Contatti | info@estivalethnos.it, Telefono: 081 882 39 78 - 081 565 43 35

News

Chicuelo aprirà la XXIV Edizione del Festival Ethnos

In concerto Sabato 14 Settembre a Villa Vannucchi

La chitarra flamenco di Cichuelo, accompagnato sul palco dalla sua band, aprirà la XXIV Edizione del Festival Ethnos.
L’artista di Barcellona sarà in concerto all’Arena di Villa Vannucchi in C.so Roma 47 a S. Giorgio a Cremano (NA), comune capofila della nostra kermesse dedicata alla musica etnica. L’ingresso, come da tradizione in tutte le nostre attività, sarà libero fino ad esaurimento posti disponibili.

Juan Gómez “Chicuelo” è uno dei più importanti chitarristi dell’attuale scena flamenco e, allo stesso tempo, uno dei cantautori più prolifici e interessanti.

Comincia a Cornellà de Llobregat all’età di 12 anni con Casimiro González, una delle chitarre flamenco più rinomate
liutai al giorno d’oggi. Ha lavorato nel Tablao de Carmen con Mario Escudero, Angelita Vargas, La Tolea, Yerbabuena, Sara Baras, Adrián Galia, Belén Maya, Antonio “El Pipa” e Joaquin Grilo tra gli altri. Ha accompagnato voci flamenco come Enrique Morente, Miguel Poveda, Duquende, Mayte Martín, Rancapino, Chano Lobato, José Mercé, El Cigala, Potito e Carmen Linares.

Ha anche condiviso il palcoscenico con musicisti come Chano Domínguez, Carles Benavent, Jorge Pardo, Jordi Bonell, Raynald Colom, ecc. e ha collaborato con la pianista Maria João Pires.
Nel 1996 forma e dirige il gruppo Cambalache, con il quale ha un grande riconoscimento.

È anche membro del gruppo Guitarras Mestizas, con il quale ha registrato due album. Ha prodotto i dischi del Siento (Harmonia Mundi, 1997) e Oscuriá (Harmonia Mundi, 1998), di Ginesa Ortega; Suena Flamenco (Harmonia Mundi, 1998) e Zaguán (Harmonia Mundi, 2001), di Miguel Poveda; Linaje, di Juaneke (Harmonia Mundi, 2002); Mi forma de vivir (K-Industria, 2005), di Duquende; e il primo record di José Antonio Martín ‘Salao’. Ha contribuito alle registrazioni con Tomatito, Duquende, Mayte Martín, Ginesa Ortega, Joan Manuel Serrat, La Vargas Blues Band, Antonio Carmona e Jordi Bonell.

Nel 2000 pubblica il suo primo disco come solista e con il suo repertorio, Cómplices (Harmonia Mundi), che si esibisce dal vivo in tutta la Spagna. Questo pezzo viene insignito del premio per la migliore chitarra flamenco solista ai premi Flamenco Hoy. Nel 2007 pubblica il suo secondo disco Diapasión (Flamenco Records), vincitore del miglior disco per solista di chitarra al Flamenco Hoy, e conduce numerosi tour sia a livello nazionale
e a livello internazionale.

Ha lavorato per le compagnie di danza flamenco degli artisti più famosi: Antonio Canales, Joaquín Cortés e Israel Galván, con i quali ha collaborato alle opere La Metamorfosis (2000)
e Torero Alucinógeno (2004) ed è anche chitarrista per lo spettacolo Lo Real / Le Réel / The Real, portato in scena per la prima volta nel 2012 al Teatro Real di Madrid.

Dal 2003 dirige anche la musica della compagnia di danza Somorrostro Dansa Flamenca, prodotta dal Taller de Músics, dove compone le opere: Andanzas e Inconnexus XXI, quest’ultimo in collaborazione con Enric Palomar e con
coreografia di Javier Latorre. È anche direttore del musical Tarantos, 2004, diretto da Emilio Hernández e con la coreografia di Javier Latorre.

Nel mondo della cinematografia compone parte della musica per l’ultimo film di Orson Welles, El Quijote (1992) e Blancanives di Pablo Berger (2012). Ha partecipato e diretto le produzioni Qawwali Flamenco (2003), con Miguel Poveda, Duquende e Faiz Ali Faiz; La Leyenda del Tiempo, 30 anni fa (2009), con Duquende, Rafaela Carrasco e Silvia Pérez Cruz, tra gli altri; e Pansori incontra Flamenco (2012), con Soojung Chae e Duquende.

È anche richiesto come chitarrista nelle produzioni Cante y Orquesta (2004) con Miguel Poveda, Joan Albert Amargos, Israel Galván e Orquesta Sinfónica de Barcelona e Nacional de Catalunya; Desglaç (2005), di Miguel Poveda, e Els treballs i els dies (2007), di Maria del Mar Bonet e Miguel Poveda.

È chitarrista per, tra gli altri, Miguel Poveda e Duquende, con il quale è stato in vari tour in Europa, Giappone e Stati Uniti.

“La bulería no te puedo encontrar”, traccia principale del film Blancanieves, ha vinto il Goya Award 2013 per la migliore canzone originale. la traccia è una creazione di Chicuelo con i testi del regista del film, Pablo Berger.

_________________________________________________________________________
Comune capofila del Festival Ethnos: Città di S. Giorgio a Cremano
Una produzione: La Bazzarra

“Intervento co-finanziato dal POC Campania 2014-2020. “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura.