Contatti | info@estivalethnos.it, Telefono: 081 882 39 78 - 081 565 43 35

News

Lucia De Carvalho live a Villa Vannucchi

Venerdì 27 Settembre per la XXIV Edizione del Festival Ethnos

Nel suo sangue scorrono tre nazioni: l’Angola, Paese che le ha dato i natali, il Portogallo, dove ha trascorso l’infanzia e la Francia, dove si è formata e tuttora vive.
Lucia De Carvalho sarà in concerto al Festival Ethnos Venerdì 27 Settembre alle 20:30 nell’Arena di Villa Vannucchi a S. Giorgio a Cremano, comune capofila della nostra kermesse dedicata alla musica etnica. L’ingresso sarà gratuito fino ad esaurimento posti disponibili.

Lucia De Carvalho ha un fascino scintillante e una presenza scenica umanizzante. Canta, balla, suona le percussioni. La sua voce è saldamente radicata e tuttavia calda e delicata. I ritmi delle sue composizioni si collegano alla terra e le armonie ariose portano il pubblico ad una maggiore gioia di sé.
La sua è una storia meticcia dove convivono le radici africane, la passione per la musica brasiliana e portoghese, ma anche l’incontro con sonorità moderne come il reggae, il funk e il pop. L’inizio della sua carriera a 16 anni la vede come ballerina nel gruppo della cantante brasiliana Bia e solo successivamente diviene interprete principale di repertori tradizionali e popolari.

Dal 2009 sviluppa un proprio percorso originale che le consente di esprimere una capacità comunicativa e un’energia solare contagiosa. Il suo recente progetto “Kuzola” che in Kimbundu – la lingua angolana parlata da sua madre – significa “Amare”, comprende un album, che vede la
partecipazione di 30 musicisti e un film documentario, per la regia di Hugo Bachelet, che ci racconta una sorta di pellegrinaggio che Lúcia compie alla riscoperta delle proprie radici. Rilasciato a ottobre 2016, l’album Kuzola è stato registrato per tutto il 2015 in Brasile, Francia e Angola.