Contatti | info@estivalethnos.it, Telefono: 081 882 39 78 - 081 565 43 35

Lo Còr de la Plana

DOMENICA 17 SETTEMBRE
SOMMA VESUVIANA (NA)
Piazza Santa Maria del Pozzo
ore 21.00
Con la partecipazione delle Paranze sommesi
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Lo Còr de la Plana (Francia)
Sedici anni fa, nel quartiere de La Plaine, Marsiglia, Lo Còr de la Plana irrompeva nel mondo della musica occitana reinventando la vocalità meridionale, mescolandola alle sonorità arcaiche di un Mediterraneo selvaggio e ricco di fusioni. Percussioni e voci compongono l’emblematica band che trasporta il pubblico in un rituale rudimentale e minimale, accompagnati da qualsiasi battito essenziale che il corpo può produrre: mani, piedi, pelle, al ritmo di bendir (grossi tamburi del Nord Africa) e tamburelli. La band interroga la memoria nelle sue turbolenze, nelle oscenità dionisiache che essa può risvegliare. Questa memoria incandescente costituisce da sempre il materiale di lavoro della band, che sa bene come renderlo unico e universale, perché, come ci racconta il suo stesso nome, in Lo Còr batte prima di tutto il cuore. Durante il loro concerto, riconosceremo ogni singola influenza, dalla musica concreta ai Ramones, da Bartok ai Velvet Underground, dai tratti sahariani del deserto al Sud Italia. Fondatrice di uno stile nuovo di polifonia maschile provenzale, tra canzoni religiose, da ballo e politiche, con i loro tre album acclamati da critici, professionisti e pubblico, Lo Còr de la Plana è diventata la band di riferimento della creazione musicale occitana contemporanea. Il loro concerto semina una estatica allegria dove danzare diventa necessario.

Line up:

Manu Théron: voce, bendir, tamburi a cornice
Benjamin Novarino-Giana: voce, piedi
Sébastien Spessa: voce, bendir, tamburi a cornice
Denis Sampieri: voce, bendir, tamburi a cornice
Rodin Kaufmann: voce, piedi