Contatti | info@festivalethnos.it, Telefono: 329 9126 146

News

Ethnos è presente al BogFolk di Rabat

Ethnos è presente al BogFolk di Rabat

Siamo stati dal 22 al 25 novembre a Rabat (Marocco) invitati dall’organizzazione a partecipare, con il Festival Ethnos,a Visa For Music. Condividiamo ora volentieri una recensione di BogFolk.

“Visa for Music giunge alla sua quarta edizione: l’equivalente Africano del WOMEX offre un’occasione di incontro con operatori, festival, artisti di una parte del mondo che rimane abbastanza fuori dai circuiti della world music europea, anche se buona parte dei migliori artisti del continente nero e del Medio Oriente sono rappresentati da agenzie europee e nel vecchio continente sono frequentatori abituali della scena dei festival. Sotto l’alto patrocinio del re Mohammed VI, e sotto l’egida di Afrikayna, nuova struttura per la mobilità degli artisti africani all’interno del continente, la Fiera, la parte in teoria più caratterizzante dell’Expo di Rabat, si presenta in tono decisamente minore rispetto alle fiere europee di settore (non soltanto Womex, ma anche Babel Med), con una strana suddivisione per continenti che vede operatori arabi e africani posizionati ad un piano diverso rispetto a quello dove hanno sede gli addetti ai lavori europei, decisamente più numerosi. Fra questi spicca la presenza di Italian World Beat, consorzio di agenti, direttori artistici, musicisti e giornalisti italiani, ormai una costante nelle più importanti fiere. Quest’anno l’Italia ha anche avuto il privilegio di uno showcase, con il concerto del gruppo Italia Migrante, numerosa band romana dedita alla riproposizione, con originali arrangiamenti che spesso sconfinano nel prog, delle musiche del sud-Italia;…”

Continua a leggere l’articolo qui.